Cerca

EXADRONE

EXADRONE (Examination Drone)
Progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna con tre obiettivi:

1
Realizzare una ACCADEMIA per l’addestramento teorico e pratico di pilotaggio APR (Aereomobili a Pilotaggio Remoto) aperto anche al pubblico e con relativo CAMPO SCUOLA DI VOLO (1500 mq) all’interno delle aree di ENEA Centro Ricerche Brasimone.

2
Realizzare un laboratorio «AUTOMAZIONE E CONTROLLO» con «HALL» dimostrativa e spazio interattivo fruibile per attività di didattica, comunicazione e informazione al pubblico ed a soggetti imprenditoriali.
E’ un laboratorio progettazione MECCATRONICA avanzata in grado di realizzare droni per applicazioni speciali utilizzando le seguente tecnologie:
a. Progettazione meccanica e aerodinamica con simulazione C.F.D. Computational Fluid Dynamics
b. Progettazione elettronica hardware e software con tools di simulazione predittiva
c. Progettazione meccanica, aerodinamica ed elettronica per il controllo di volo e a terra
d. Realizzazione di prototipi per applicazioni speciali in campo civile dedicate al monitoraggio infrastrutture rilevanti in calcestruzzo armato ed al monitoraggio nucleare

3
Realizzazione di un sensore per drone utile al monitoraggio in zone a sospetta contaminazione nucleare e ambientale

*** COME È NATO IL PROGETTO EXADRONE***

15 gennaio 2019

In occasione della sottoscrizione del Protocollo di intesa tra Regione Emilia-Romagna, Regione Toscana ed Enea tra Regione Emilia-RomagnaRegione Toscana ed Enea. Si tratta di un accordo che pone le basi per sostenere il rilancio e la valorizzazione del sito in provincia di Bologna, attraverso la promozione di progetti dal significativo impatto occupazionale e socio-economico. Il piano di potenziamento congiunto, una volta attuato, prevede investimenti fino a 100 milioni di euro nel periodo 2018-2025, con un sensibile aumento di nuovi posti di lavoro diretti e nell’indotto dell’area.

Incontro all’evento tra il Prof. Federico Testa Presidente di ENEA, l’Ing. Mariano Tarantino Responsabile Ingegneria Sperimentale del Brasimone, e l’Ing.Paolo Tassin Presidente e Direttore Tecnico di METAPROJECTS.
Nei successivi incontri nasce una collaborazione tecnica a supporto della progettazione elettronica di sistemi di controllo per impianti nucleari.

Il progetto DRONI di METAPROJECTS, già operativa in precedenza nella progettazione elettronica e nell’utilizzo dei droni, trova nello skill di ENEA Brasimone un completamento ideale  per la progettazione completa di droni speciali.

La mentalità aperta e innovativa di ENEA ha accolto e valorizzato questo progetto aprendo nuove opportunità tecnologiche con un potenziale incremento occupazionale dell’Appennino e valorizzazione del territorio.

Le elevate competenze di simulazione C.F.D (Computational Fluid Dynamics) applicabile alla progettazione aerodinamica dei droni già presente nel centro ricerche ENEA, di fisica e tecnologia dei materiali, hanno costituito un completamento ideale alle competenze di ingegneria elettronica di METAPROJECTS.

Con la somma delle suddette competenze e delle risorse di laboratorio e personale reciproche, è stato possibile realizzare un laboratorio di eccellenza per la progettazione di droni speciali.

Grazie al finanziamento della Regione Emilia Romagna è stato ripristinato uno spazio interno al Centro Brasimone adibito a laboratorio e uffici come nuova sede di METAPROJECTS.
Questo trasferimento di METAPROJECTS dalla sede storica di Vergato al Brasimone consente una migliore sinergia operativa e negli ampi spazi del campo volo e dell’Accademia di esercitare una attività di test e  sviluppo dei nuovi droni.

La proposta del progetto denominato EXADRONE dall’Ing.Tarantino è stata ben accolta dalla Regione Emilia Romagna.

La presentazione ufficiale è avenuta all’evento del

5 maggio 2019 - CONFERENZA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO EXADRONE

Bologna Today

Con grande efficienza e tempismo l’approvazionee il finanziamento sono stati presentati il

30 ottobre 2019 - CENTRO ENEA BRASIMONE, APPROVATI TRE PROGETTI PER AMPLIARE E SVILUPPARE LA STRUTTURA DI RICERCA

Un risultato conseguito in 180 giorni ! ***** EFFICIENZA E STRATEGIA RER *****

*** SVILUPPI E ATTIVITA’ IN CORSO***

Dal ottobre 2019 nonostante la difficoltà del periodo Covid l’attività di organizzazione dell’Accademia EXADRONE e realizzazione delel infrastrutture è stata completata.

Sono stati realizzati alcuni progetti  relativi al monitoraggio, alla pesatura e alla sensoristica in ambiente nucleare.

E’ in corso in collaborazione con Laboratorio Diagnostiche e Metrologia del Centro Ricerche Frascati ENEA un nuovo progetto di sensore Laser per Drone per il monitoraggio dei mari e delle opere d’arte.

E’ in corso in collaborazione con il Laboratorio Generatore di Neutroni Frascati (FNG) di ENEA il progetto e test di un nuovo sensore nucleare per drone.

ENEA Laboratorio Fusione

A seguito dell’incidente del ponte Morandi è in corso il progetto di un drone speciale con caratteristiche innovative per il monitoraggio di infrastrtuture quali ponti, viadotti e strade.

Milano Finanza

ENEA e METAPROJECTS sono partecipanti e collaboratori in progetti C.B.R.N.

CBRN-P3

ENEA partecipante

METAPROJECTS partecipante

*** SVILUPPI FUTURI ***

Con il recente ulteriore accordo siglato a dicembre 2020 tra ENEA e METAPROJECTS, è stato validato un programma  di collaborazione per i prossimi 5 anni e oltre con le modalità di gestione delle risorse condivise.